Open week alla Ex Caserma Gavoglio

08.07.2017

 

La ex Caserma si apre alla città per un festival di installazioni di studenti, associazioni e cittadini sul tema della resilienza.

Le proposte dell’evento si incentrano sulla creazione di nuove relazioni conviviali e al tempo stesso di una condivisione di una visione identitaria e cosmopolita. Sono stati invitati a partecipare i gruppi di progettisti, creativi di diverse città europee, cittadini e studenti del Dipartimento di Architettura e Design al fine di promuovere una diversa fruizione degli spazi e del patrimonio architettonico urbano.

L’Ex Caserma Gavoglio si apre così alla città e si trasforma in un palcoscenico, un’esposizione di idee innovative e sorprendenti.

L’evento far parte di un percorso promosso dal programma europeo URBACT III 2014-20 “2nd Chance – Risvegliare i giganti dormienti”, che vede coinvolti per Genova il Dipartimento di Architettura e Design con il supporto tecnico del Comune di Genova, per riconvertire e valorizzare l’ex caserma Gavoglio grazie al lavoro sinergico di più soggetti pubblici e privati.

All’interno della settimana sono previste anche attività di informazione e legate al programma europeo volte ad attivare un percorso aperto e trasparente che nell’autunno 2017 in un ciclo di circa sei incontri, partendo dai contenuti del Programma di Valorizzazione predisposto dal Comune di Genova ed approvato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e dall’Agenzia del Demanio, elabori proposte relative alla fase di attuazione del programma con un gruppo di stakeholder selezionati sulla base di una call pubblica.

In particolare in Piazza Italia all’interno della Caserma

mercoledì 5 luglio alle 21.00 la conferenza aperta al pubblico di Santiago Cirugeda – Recetas Urbanas

venerdì 7 luglio alle 17:00, con l’inaugurazione delle installazioni e della tavola rotonda dell’Urbact Local Group, la presentazione del progetto europeo UNalab, che finanzia le opere di un parco urbano da realizzare in tre anni all’interno del compendio Gavoglio, da parte di Anna Iole Corsi / Progetti Speciali Patrimonio del Comune di Genova e Paolo Castiglieri del Comune di Genova.

In collaborazione con Casa Gavoglio civico 41 e con il patrocinio del Comune di Genova e del Municipio Centro Est.